Questo sito può utilizzare cookies tecnici e/o di profilazione, anche di terze parti, al fine di migliorare la tua esperienza utente.

Proseguendo con la navigazione sul sito dichiari di essere in accordo con la cookies-policy.   Chiudi

In Valdera

Iscriviti alla Newsletter

 

L'ALBERGO DIFFUSO

L'ALBERGO DIFFUSO

06-02-2014      - 1 +     

L'ALBERGO DIFFUSO: UN'OPPORTUNITA' PER LA VALORIZZAZIONE DEI BORGHI RURALI E DEI CENTRI STORICI DELLA VALDERA

 

Con la Legge regionale 27 novembre 2013, n. 71 è stata dettata la Disciplina dell’attività ricettiva di albergo diffuso. La Regione Toscana con questa legge disciplina un sistema originale di accoglienza e di permanenza in grado di soddisfare una domanda turistica interessata a soggiorni in centri storici e borghi rurali, a contatto con le comuni tà residenti, anche al fine di favorire processi di recupero del patrimonio edilizio e la riqualificazione dei contesti urbani.Si definisce albergo diffuso una struttura ricettiva,  aperta al pubblico, a gestione unitaria, situata in un centro storico o in un borgo rurale,caratterizzata dalla centralizzazione in un unico stabile principale dell’ufficio ricevimento ed accoglienza e dei servizi di uso comune , dalla dislocazione di camere e alloggi in due o più edifici separati, vicini tra loro.Il servizio di ristorazione e di prima colazione, può essere affidato ad altri soggetti titolari di esercizi ubicati alla distanza massima di cinquecento metri. La capacità ricettiva minima dell’albergo diffuso è di venti posti letto complessivi.  L'albergo diffuso, in conformità agli strumenti urbanistici comunali, è localizzato nei centri storici dei comuni e nei borghi rurali, caratterizzati da pregio storico- ambientale, vitalità e vivibilità dei luoghi, grazie a emergenze di rilievo storico, culturale, paesaggistico o di tipo ambientale naturale, o inerenti alla vocazione turistica, all’artigianato tipico, ad itinerari culturali, religiosi o percorsi enologici- gastronomici in zone di produzione con prodotti ad indicazione geografica protet ta (IGP),o garantita o a denominazione di origine protetta(DOP). L’esercizio dell’attività ricettiva di albergo diffuso è sogge t to alla segnalazione certificata di inizio attività (SCIA)presentata allo sportello unico per le attività produttive (SUAP) del comune in cui è ubicata la struttura, dal titolare dell’attività ricettiva di albergo diffuso, ovvero, nel caso in cui sia una persona giuridica, dal gestore dell’attività

Tags: albergo, valorizzazione, suap, valdera, centri storici, borghi rurali

In Valdera


Unione Valdera - via Brigate Partigiane, 4 - 56025 Pontedera (PI) - Tel. 0587.299.560 - Fax 0587.292.771 - PI 01897660500 - info@unione.valdera.pi.it       Login       Area Aziende