Questo sito può utilizzare cookies tecnici e/o di profilazione, anche di terze parti, al fine di migliorare la tua esperienza utente.

Proseguendo con la navigazione sul sito dichiari di essere in accordo con la cookies-policy.   Chiudi

In Valdera

Iscriviti alla Newsletter

 

Palaia - Pieve di San Martino

Palaia - Pieve di San Martino

 Pieve di San Martino – Via della Pieve – T. 0587 62.21.20 - si trova poco fuori dal paese in un bel paesaggio naturale. Edificata fra il 1279 ed il 1300, in stile tardo romanico con elementi gotici, la sua edificazione è attribuita almeno nella parte finale ad Andrea da Pontedera. La facciata in pietra, con elementi decorativi in laterizi e tre portali. Le fiancate laterali, sono decorate da archetti, i cui “peducci” terminano con mensole in pietra con un bel repertorio di elementi scultorei. All’interno la pieve ha tre navate, di cinque campate, con presbiterio rialzato, sul quale si aprono tre cappelle. La costruzione eseguita in due epoche, la parte più antica con l’abside. Al suo interno, le colonne con decorazioni in laterizio, un fonte battesimale esagonale e una acquasantiera, vaso di marmo conoidale che era la misura dell’olio e del vino e un antico fonte battesimale in pietra proveniente dall’antica chiesa di Santa Maria a Repezzano andata distrutta nel 1600.

 Pieve di San Martino - Via della Pieve – Ph. 0587.622120. The beautiful parish church of San Martino is located just outside the town in a beautiful natural landscape. Built between 1279 and 1300, in the late Romanesque style with Gothic elements, the building is partially ascribed to Andrea da Pontedera. The stone facade, with decorative elements in bricks, has three portals. The lateral sides are decorated with arches, whose “corbels” ending with stone shelves with a beautiful repertoire of sculptural elements. Inside, the church has three aisles of five spans, with a raised presbytery, where there are three chapels. The construction was carried out in two eras, the oldest part is the apse. Inside, the columns with decorative brick, a baptismal hexagonal font and a stoup, a conoidal marble vase, that was the extent of oil and wine. An ancient stone baptismal font coming from the church of Santa Maria a Repezzano was destroyed in 1600.

Tags: Palaia, Pieve San Martino, Valdera, Toscana, Tuscany

In Valdera


Unione Valdera - via Brigate Partigiane, 4 - 56025 Pontedera (PI) - Tel. 0587.299.560 - Fax 0587.292.771 - PI 01897660500 - info@unione.valdera.pi.it       Login       Area Aziende